Prima Squadra

Fino alla FINE !!!

Virtus Carroccio vs Stella Azzurra Castano 59-61

(18-18; 33-29; 51-40)

Stella Azzurra:

Ravelli 12, Branca, Buratti, Labanca S, Ferrara 13, Labanca M 11, Mara 2, Nalon 3, Porrati 3, Levraro 4, DelPrincipe 5, Bernardinello 8.

All.re P.Caserini

07 marzo 2018

Partita contraddistinta dalla CAPARBIETA' dei nostri ragazzi, che hanno dato il massimo fino alla fine della gara ... portando a casa il secondo referto rosa consecutivo, in una gara che si è dimostrata complicata fin dalla palla a due. Nel primo e secondo periodo è l'equilibrio a farla da padrone, lato nostro non riusciamo a prendere le misure nella fase difensiva, subendo troppo gli 1c1 proposti dai nostri avversari mentre in attacco non sempre sfruttiamo i vantaggi a nostro favore. Il ritorno in campo dopo la pausa lunga è assolutamente negativo per noi, costruiamo molti tiri aperti e/o in avvicinamento ma sbagliamo troppo con le percentuali di realizzazione che scendono in maniera evidente, il tabellone alla fine del quarto dice -11. L'ultimo periodo è assolutamente perfetto in fase difensiva, concediamo solo 8 punti ai nostri avversari, grazie ad ottime collaborazioni difensive che ci consentono di recuperare ben 5 palloni nel solo periodo ... la nostra difesa ci "gasa" ed entriamo finalmente in ritmo anche in attacco, punto dopo punto rientriamo e mettiamo la testa avanti, gestiamo al meglio le scelte di tiro che di fatto ci garantiscono la vittoria in una gara decisamente importante in termini di classifica e scontri diretti.

BRAVISSIMI i ragazzi a NON MOLLARE MAI e a crederci FINO ALLA FINE, un gran bel segnale di crescita.

Adesso testa al DERBY di domenica 18 marzo 2018 ore 18:00 nella TANA dei cugini di Turbigo ... con la fame di punti !

Forza RAGAZZI e dajetutta !!!

#promozione #culturadellavoro #castanofamily #readytofight

Pallacanestro Stella Azzurra ASD - Castano Primo - P.Iva 09843660151 - 

 

Copyright © 2012-2019 Stella Azzurra Castano. All Rights Reserved. Contattaci 348 5174103 - 334 3940295

 

Sito realizzato da Paolo Caserini