SERIE B

L'ultima d'andata ok!

 

di Roberto Riccardi

 

06 marzo 2016

 

SABIANA Vittuone - Idea Sport Milano 68-42 ( 14-9;26-28; 47-38)

 

SABIANA : Vitelli, Manzoni, Da Verme 9, Sansottera, Corbetta 21, Pirola 12, Nasuelli n.e., Cantone 12, Moretti 8, Guerra 2, Pratelli 2, Barenghi 2. 

 

Era gara da vincere e la tensione all'inizio l'abbiamo sentita eccome stavolta. Palle perse banali , fretta e frenesia si sa non sono mai buone compagne....mancava la pazienza necessaria per interpretare in modo intelligente la partita: noi 11 ad andare in campo già nei primi 2 quarti e loro solo 6/7 rotazioni utili, e quando la squadra ha preso coscienza della situazione - non senza essere passata in svantaggio nel 2° periodo , anzi chiudendo sotto il secondo periodo- la partita ha preso la strada che volevamo. Polveri bagnatissime  all'inizio con le sole Pirola (altra gara di sostanza , ennesima doppia doppia, ai punti da aggiungere 14 rimbalzi)  e Dal Verme ad alimentare il nostro attacco con punti ed idee, ancora peggio nel 2° quarto quando il tiro a segno diventa  forsennato, Manzoni intacca la sua ottima stagione con una prestazione disastrosa al tiro ( 0 su 10 dal campo per lei e 0 punti- mai successo !!) ma soprattutto forzando spesso , Idea Sport raccoglie quel che noi lasciamo in giro e senza fare nulla di clamoroso si trova avanti. Serve una grande reazione di Cantone ( 8 punti a fila sul finire del periodo ) e il positivo apporto di Moretti per tenerci incollati. L'intervallo viene propizio , ci schiariamo nettamente le idee e svuotata la testa di preoccupazioni quella che inizia il terzo quarto è un'altra squadra. La difesa individuale continua  a funzionare - ma non era stato tanto li il problema- e l'attacco invece comincia a funzionare , inneschiamo con più convinzione Corbetta e lei ripaga con una bella scarica di triple ( 2 consecutive sul finire del periodo sanciscono il primo vero allungo +12) ma ormai l'intensità ha fiaccato la resistenza delle milanesi e l'ultimo periodo è un monologo . Alla fine tutto è addirittura ottimo e abbondante a dimostrazione che ormai dipendiamo meno dalle singole e che la qualità della panchina sta portando apporto importantissimo ( utilissimo anche stavolta l'impegno e l'energia messa da Barenghi, Guerra, Pratelli e Vitelli ). Una pausa ora forse non ci vorrebbe però c'è e allora cercheremo di sfruttarla per arrivare ancora più pronti fisicamente all'inizio del girone di ritorno...ora sperare è lecito!

Pallacanestro Stella Azzurra ASD - Castano Primo - P.Iva 09843660151 - 

 

Copyright © 2012-2019 Stella Azzurra Castano. All Rights Reserved. Contattaci 348 5174103 - 334 3940295

 

Sito realizzato da Paolo Caserini