SERIE B

Bene ... ma non Benissimo !!!

 

di Roberto Riccardi

 

27 febbraio 2016

 

Basket Como - Sabiana Vittuone   81- 72  

(21-20; 32-34; 55-54)

 

Sabiana: Vitelli n.e., Manzoni 8,  Dal Verme 15, Sansottera , Corbetta 12, Pirola 23, Nasuelli n.e, Moretti 4, Guerra 4, Cantone 4,  Pratelli 2,  Barenghi .

 

Sconfitta dolorosa probabilmente per la classifica ma che lascia sensazioni comunque più che positive su atteggiamento e gioco. Squadre che paiono non sentire l'importanza del risultato sin dalla palla a 2 iniziale : 

tanta corsa, tanta iniziativa, tanti tiri ma anche tanti canestri. La nostra nuova dimensione ormai ci vede molto più propensi ad “offendere” che a difendere – limiti fisici ormai conclamati e più che mai evidenziati in questa gara vs un Basket Como che di cm ne ha da vendere addirittura tra le esterne – e comunque lo facciamo 

bene e con tante protagoniste. Manzoni e Corbetta trovano subito iniziative buone e canestri seguite a ruota da Pirola – probabilmente alla sua miglior partita di questa stagione , ai 23 punti vanno aggiunti anche 11 rimbalzi , 4 recuperi, 5 falli subiti e tutta la presenza che le statistiche non possono dire- Guerra si conferma una 

presenza utilissima e Cantone e Pratelli giocano da veterane.  Ma Como sbaglia pochissimo, sfrutta bene tutti i mis-match favorevoli e ci rimane sempre addosso , replicando ad ogni nostro allungo, 15-20 per noi all'8° primo quarto e contro parziale di 6-0. Stesso copione nel secondo periodo , a canestro si risponde con canestro e si vanificano tutte le mosse tattiche , vero che non ce ne sono tantissime, delle avversarie. Unico neo in casa Sabiana i precoci – e premonitori- 3 falli di Manzoni irretita dalla marcatura spietata a cui è sottoposta. 

Dall'intervallo si torna con qualche indicazione nuova delle panchine : Como prova a togliere dal campo anche Corbetta ( sino a quel punto 8 pt) , Vittuone prova la scelta della 4 piccole spesso in campo. Sembra arridere alle padrone di casa la mossa: Manzoni e Corbetta si spengono, mentre dall'altra parte Como legge bene i 

vantaggi fisici e scappa anche a +8. Serve una contromossa  e allora Vittuone va per la stessa strada di Como: cambio sistematico su qualsiasi movimento ….e funziona! Una gagliarda Barenghi ( ahime spuntatissima in attacco però) trascina le compagne, Pirola segna da dovunque , Dal Verme ( Como ha la possbilità di fermarne un paio ma non tutte le esterne...) si carica di responsabilità, Moretti la segue  e la gara torna ad essere punto a punto, entriamo negli ultimi 2 minuti sotto solo di 4 e con la palla in mano ma qua scatta....l'inesperienza. Invece di giocare per canestri da 2 e avere pazienza affrettiamo un paio di volte la soluzione da 3 , poi con il fallo sistematico consentiamo alle padrone di casa di arrivare ad accumulare i 9 punti finali e se c'è un rammarico è proprio questo , cioè si poteva contenere lo scarto finale......  Comunque ci siamo e siamo pronti a lottare sino alla fine per la miglior posizione possibile.

 

Pallacanestro Stella Azzurra ASD - Castano Primo - P.Iva 09843660151 - 

 

Copyright © 2012-2019 Stella Azzurra Castano. All Rights Reserved. Contattaci 348 5174103 - 334 3940295

 

Sito realizzato da Paolo Caserini